Recupero Dati RAID

Il nostro centro di recupero dati da Raid può aiutarti a recuperare i dati dai seguenti dispositivi: Hard Disk, SSD, NAS, RAID, Flash Drive, Memory Card ecc. Contattaci subito per ricevere un preventivo gratuito e senza impegno.

Quanto costerà?
Calcola ora il tuo preventivo!
Costi certi.

RecDati è specializzata nel recupero di dati da array RAID danneggiati. Gli array RAID vengono utilizzati in dispositivi che vanno da un contenitore di unità esterno con due o più dischi fissi a PC desktop e server. Siamo in grado di recuperare dati da marchi come Dell, Lacie, HP, IBM, Lenovo, Acer, Apple, Seagate, Dlink, solo per citarne alcuni.

Gli array RAID presentano diverse configurazioni, dalla semplice duplicazione (RAID 1) dei dati su più dischi al concatenamento (RAID 0) su più dischi. Esistono anche altre configurazioni come RAID 5 e RAID 6, utilizzate in impostazioni diverse da vari produttori per diversi livelli di protezione dati.

Siamo in grado di recuperare dati da tutti questi tipi di configurazioni, indipendentemente dal sistema operativo e dalla configurazione utilizzati.

I guasti degli array RAID possono essere causati da diverse ragioni. Qualunque sia la causa, è importante smettere di utilizzare e non cercare di ricostruire l’array danneggiato da soli. Farlo può provocare ulteriori danni all’array e portare a un recupero dati infruttuoso.

Di solito, abbiamo riscontrato guasti degli array RAID dovuti a:

  • Disco rigido difettoso o con clic all’interno dell’array, sia con più dischi che con dischi singoli.
  • Dischi rigidi danneggiati a causa di danni al controller.
  • Dischi rigidi danneggiati a causa di un malfunzionamento del firmware.
  • Schede controller RAID danneggiate.
  • Unità illeggibili a causa di settori danneggiati o altri problemi di lettura.
  • Sistema operativo corrotto o danneggiato.
  • Alimentatori difettosi negli array RAID desktop, come Lacie, Western Digital, Seagate o altri produttori.

Al primo segno di guasto, è importante spegnere il sistema contenente l’array danneggiato e non tentare ulteriori interventi. Il recupero dati da array RAID non è un compito semplice. Maggiori informazioni fornite sul guasto aumentano la nostra percentuale di successo nel recupero dei dati.

Il nostro processo di recupero RAID.

Sappiamo che quando un array RAID si guasta, può essere un disastro importante, poiché spesso dati cruciali si trovano sull’array danneggiato. Pertanto, quando un array fallito arriva presso il nostro ufficio, iniziamo immediatamente a lavorare per cercare di fornire una risposta entro 2 ore su cosa possa essere fatto.

Per recuperare con successo i dati da un array RAID difettoso, preferiamo avere l’intero desktop/server/dispositivo NAS nella sua configurazione originale e intatta.

Iniziamo annotando l’esatta configurazione dell’array e iniziamo un’analisi di ciò che è fallito. Successivamente, procediamo con l’acquisizione delle immagini dei dischi individuali. Una volta completato questo passaggio, effettuiamo eventuali riparazioni ai dischi danneggiati e infine ricostruiamo l’array, un processo che può richiedere tempo e costi. Prima che i lavori abbiano inizio, vi forniremo un prezzo fisso per il recupero dei dati e il processo di recupero inizierà solo dopo la vostra approvazione.

Per qualsiasi richiesta riguardante il recupero RAID, chiamateci al numero 800 911 979 o per inviare un lavoro, cliccate qui. Vi contatteremo per discutere la consegna o il ritiro degli oggetti danneggiati.

In Sintesi

✅ Abbiamo le più alte percentuali di successo nel trattare array RAID guasti.
✅ Offriamo i tempi di recupero più rapidi per array RAID danneggiati.
✅ Esperti in Synology, Qnap, Lacie, Drobo, HP, IBM e Dell RAID.
✅ Oltre il 98% dei casi recuperati con successo.
✅ Ritiro gratuito in tutto il territorio nazionale
✅ Valutazione gratuita entro 2 ore.
✅ Servizio di emergenza, quando ne hai bisogno siamo sempre presenti.
✅ Oltre 10 anni di esperienza.
✅ Ingegneri di recupero dati specializzati.
✅ Camera Bianca Classe 100.
✅ Formula Zero Dati – Zero costo

Recensioni recupero dati