Hard Disk Esterno Caduto! Ecco cosa fare

Non lasciare che la caduta comprometta la sicurezza dei tuoi dati: leggi ora per le istruzioni dettagliate su cosa fare quando il tuo hard disk esterno ha subito un incidente.
Hard Disk Esterno Caduto! Ecco cosa fare.jpg

Se ti ponessero la domanda su quali oggetti potrebbero essere considerati delicati, sicuramente penseresti a uova, bicchieri e ceramiche, elementi che potrebbero rompersi se cadessero. Tuttavia, un’altra cosa altrettanto delicata e suscettibile di danni è un hard disk caduto. Gli hard disk sono estremamente sensibili agli urti, e persino una leggera collisione potrebbe provocare problemi significativi all’hard disk.

Backup che non sapevi di avere

A volte, potresti non renderti conto che i tuoi file sono già stati copiati. Ad esempio, se stai utilizzando un computer Windows, OneDrive potrebbe già essere in fase di backup dei tuoi file sul cloud senza che tu te ne accorga. Allo stesso modo, se stai usando un prodotto Apple, i tuoi file potrebbero essere automaticamente copiati su iCloud. Se sei abbastanza fortunato da avere i tuoi file salvati nel cloud, sarai in grado di scaricarli.

Dati Importanti? Rivolgiti a un’azienda specializzata

Se hai dati importanti e non hai effettuato un backup, ecco perché è fondamentale contattare gli esperti del recupero dati. Quando un hard disk cade, le testine di lettura/scrittura che volano sopra i dischi possono subire danni gravi. Queste testine operano con uno spazio di appena 3 nanometri. Una caduta può far sì che le testine diventino contorte o piegate. Se l’hard disk viene collegato per verificare se funziona ancora, le testine di lettura/scrittura potrebbero danneggiare o graffiare i dischi dove sono memorizzati i tuoi file. È meglio rivolgersi a un servizio professionale di recupero dati. Gli ingegneri del recupero dati hanno l’esperienza e l’attrezzatura specializzata per recuperare i tuoi dati in modo sicuro.

Hard disk caduto che emette suoni e clic

Se il tuo hard disk emette suoni e ticchettio quando lo accendi, è un chiaro segnale che le teste di lettura/scrittura sono danneggiate. Continuare a utilizzare l’hard disk potrebbe causare ulteriori danni ai piatti, portando a una perdita permanente dei dati. In tali casi, gli esperti di recupero dati possono spesso trovare un hard disk “donatore” con specifiche simili e sostituire le parti danneggiate per far funzionare temporaneamente nuovamente l’hard disk, consentendo loro di estrarre i dati in modo sicuro. Tuttavia, sostituire le teste senza gli strumenti e l’attrezzatura adeguati è quasi impossibile e potrebbe causare ulteriori danni all’hard disk. Per questo motivo, è essenziale ricorrere a servizi professionali di recupero dati quando dati importanti sono a rischio. Puoi approfondire leggendo l’articolo sull’hard disk che fa clic.

Hard disk caduto che emette suoni e ronzio

Se senti un beep oppure suono ronzante provenire dal tuo hard disk, potrebbe essere dovuto a due ragioni. La prima è che il mandrino si è bloccato, impedendo all’hard disk di girare correttamente. Quando l’hard disk cerca di girare, produce un rumore di segnalazione. La seconda possibilità è che le testine di lettura/scrittura sono bloccate sui piatti. Le testine hanno un “parcheggio designato” dove vengono posizionate quando l’hard disk è spento. Tuttavia, in caso di caduta o urto, le testine possono rimanere bloccate nel mezzo dei piatti, causando un rumore di segnalazione quando l’hard disk cerca di avviarsi. Puoi leggere ulteriori informazioni sui rumori di segnalazione o ronzanti provenienti dall’hard disk in un articolo sulle nostre faq.

Connettore dell’hard disk rotto o piegato

Se il tuo hard disk è caduto mentre il cavo era inserito nel connettore, potrebbe succedere che il connettore si pieghi oppure si danneggi. Fortunatamente, la maggior parte degli hard disk esterni è composta dall’hard disk vero e proprio e da una scheda controller. Per recuperare i dati, puoi aprire l’involucro esterno, rimuovere la scheda controller sata e collegare direttamente l’hard disk alla scheda madre. Un’altra opzione è acquistare un adattatore SATA/IDE a USB.

Utilizzo di software di recupero dati dopo una caduta

Se il tuo hard disk cade, evita di cercare online software che promette di ripararlo. Gli hard disk caduti subiscono danni fisici, non problemi logici che possono essere risolti da software. Puoi provare a eseguire la scansione del tuo hard disk utilizzando software di recupero dati, ma nella maggior parte dei casi, quando un disco cade, provoca danni o settori danneggiati che il software non può gestire. Problemi fisici come questi richiedono servizi professionali di recupero dati.

Se decidi comunque di eseguire la scansione del tuo hard disk, ricorda che deve essere rilevato dal sistema prima di poter essere analizzato. Controlla la gestione disco in Windows o l’utilità disco se stai usando prodotti Apple per assicurarti che il tuo hard disk venga riconosciuto dal sistema.

Luca Rossi

Luca Rossi

Esperto appassionato di informatica, con una specializzazione nel campo del recupero dati e della sicurezza digitale. Da diversi anni contribuisco come content creator presso RecDati.

Ti potrebbe interessare anche...

Cos'è un Attacco DDoS e Come Affrontarlo

Cos’è un Attacco DDoS e Come Affrontarlo

Scopri cos’è un attacco DDoS e come affrontarlo con efficacia. Leggi i tipi di attacchi, i loro impatti sulle imprese e le strategie di mitigazione. Impara a prevenire gli attacchi DDoS e proteggere la tua azienda dai danni finanziari e alla reputazione.

Cos'è un Attacco di Phishing

Cos’è un Attacco di Phishing

Proteggi la tua sicurezza online comprendendo il phishing: un’analisi dettagliata sugli attacchi e le loro varie forme, con soluzioni di prevenzione. Scopri come difenderti con software anti-phishing, formazione dei dipendenti e approcci di sicurezza avanzati. Leggi anche le gravi conseguenze di un attacco e segui i passaggi essenziali da intraprendere dopo essere stato vittima di phishing. Salvaguarda la tua vita digitale con consapevolezza e azioni concrete.

Come evitare la perdita dei dati: Consigli utili per i fotografi

Come evitare la perdita dei dati: Consigli utili per i fotografi

Proteggi le tue preziose fotografie da perdite di dati con i nostri consigli chiave per la prevenzione della perdita di dati per fotografi. Scopri come eseguire backup regolari, utilizzare schede di memoria affidabili e adottare strategie di crittografia per garantire la sicurezza delle tue immagini. Segui la regola del backup 3-2-1 e pianifica il recupero dati in anticipo per una tranquillità duratura.

SD Card non Riconosciuta! Come Risolvere il Problema

SD Card non Riconosciuta! Come Risolvere il Problema

Scopri come risolvere i problemi quando la tua SD card non viene riconosciuta su Windows, Mac o Android. Dalle soluzioni fai-da-te alle opzioni professionali di recupero dati, impara a recuperare i tuoi file preziosi e a mantenere al sicuro i tuoi ricordi digitali.

Come Effettuare il Backup di un Server: Guida Definitiva

Come Effettuare il Backup di un Server: Guida Definitiva

Scopri i metodi avanzati e le destinazioni strategiche per il backup del server nella nostra guida completa. Proteggi i tuoi dati aziendali con efficacia, garantendo sicurezza, continuità operativa e ripristino veloce. Consulta ora RecDati per il tuo partner affidabile nel recupero dati da server.

scheda SD non funziona o non può essere letta.jpg

Perché la mia scheda SD non funziona o non può essere letta?

Risolvi rapidamente i problemi con la tua scheda SD: scopri cosa fare quando la MicroSD non funziona o non può essere letta. Da errori di formattazione a problemi di compatibilità, segui questa guida per ripristinare la tua scheda SD in pochi passaggi e recuperare i tuoi dati in modo sicuro.